Koala | Visita Fisiatrica e Neurologica
17001
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-17001,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Visita Fisiatrica

Riabilitazione Neurologica | KOALA: Ambulatorio Polispecialistico Riabilitativo, Treviglio Bergamo
Stefano Farina - Fisiatra e Neurologo | Koala: Ambulatorio Polispecialistico Riabilitativo, Treviglio

Dott. Stefano Farina

Fisiatra e Neurologo

ESPERIENZE PROFESSIONALI

Dal 1998 al 2014 Docente presso Universita’ degli Studi di Brescia facolta’ Medicina e Chirurgia – corso di Laurea in Fisioterapia per la disciplina Metodologia della Riabilitazione

Autore di pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali e relatore a convegni negli argomenti diagnosi e terapia delle cefalee e del dolore muscolo-scheletrico

Referente regionale Lombardia societa’ scientifica GUIDA per la gestione unificata e interdisciplinare del dolore muscolo-scheletrico e dell’algodistrofia

Responsabile Servizio Fisiatria e ambulatorio Osteoporosi Asst Crema

Vice direttore Unità Operativa di Riabilitazione Neuromotoria presidio Ospedaliero di Rivolta d’Adda ASST Crema.

Esperto nel trattamento infiltrativo articolare, periarticolare, muscolo tendineo.

Cos’è la visita Fisiatrica?

 

La visita fisiatrica è una valutazione medica specialistica, nell’ambulatorio di riabilitazione ortopedica e sportiva.
Il medico, in base alla storia del paziente e ai dati raccolti direttamente in sede di visita, farà una valutazione della malattia e stilerà un progetto riabilitativo, con eventuali richieste di accertamenti specialistici, prescrizioni di cure riabilitative, ecc.. con l’obiettivo di curare la malattia e rieducare il soggetto al recupero delle autonomie precedenti alla malattia.

Quando sottoporsi?

 

In caso di disturbi a carico dei muscoli, dei tendini e delle articolazioni che non richiedono necessariamente un trattamento di tipo chirurgico ma che portano una diminuita funzionalità motoria e difficoltà a svolgere le attività di tutti i giorni, con conseguente impatto sulla socialità e sulla sfera emotiva della persona colpita.

Trattamenti previsti

 

Nell’ambito della visita fisiatrica è possibile, quando necessario, eseguire trattamenti infiltrativi a livello articolare e muscolo tendineo con acido ialuronico, ossigeno-azoto, cortisone e con tossina botulinica.

 

Il fisiatra, in caso di necessità, può richiedere ulteriori accertamenti specialistici (ad esempio ortopedico, neurologo, reumatologo o neurochirurgo) o diagnostici (radiografia, risonanza magnetica, ecc.).

PRENOTA ON LINE LA TUA VISITA FISIATRICA

siamo convenzionati con: